168f678f-b6b4-40de-b2d1-056a73fa5341

facebook
instagram
logo

seguici sui nostri social...


facebook
instagram

Per maggiori informazioni:

 

telefono:  0818413376​

email:   info@caffevesuvio.it

 

Copyright 2019 - Caffè Vesuvio Cuore Napoletano

​P.iva 01057331215 

25/07/2019, 08:30

caff alimentazione



Quante-calorie-contiene-una-tazzina-di-caffè?


 Devi metterti a dieta ma nonostante ti piaccia tanto non sei a conoscenza di quante calorie contiene una tazzina di caffè? Nessuna paura, te lo diciamo noi.



A molti può sembrare una domanda banale ma i valori nutrizionali di tutti gli alimenti diventano fondamentali per la buona riuscita di una dieta ed è per questo che è importante conoscere quante calorie contiene una tazzina di caffè. 

Il caffè è la bevanda più consumata in Italia, ogni italiano ne assume circa 6kg all’anno, ma la conosciamo davvero così bene? Vuoi saperne di più? Allora ti consigliamo di proseguire con la lettura di questo articolo. 

L’impatto della caffeina 


Partiamo dalla componente principale di ogni tazzina di caffè, la caffeina, perché è a lei che si associa la tendenza a rimanere svegli ed è sempre lei a stimolare il sistema nervoso regalando all’organismo una sensazione di maggiore attenzione e lucidità mentale. 

Devi rimanere sveglio per una notte intera oppure trascorrere diverse ore sui libri? I valori nutrizionali della caffeina ti vengono incontro per mantenere alta la concentrazione. 

Tuttavia è bene ricordare che ogni persona reagisce in modo differente all’assunzione di caffè, non è difficile trovare chi può bere una tazzina anche dopo cena e chi, al contrario, rischia di passare una notte insonne. 

Il caffè può favorire la digestione in determinati soggetti e provocare bruciori di stomaco ad altri. 

Dipende anche da come viene assunto questo liquido scuro a cui tutti, chi più chi meno, siamo particolarmente legati. 

La caffeina si concentra maggiormente in una tazzina di caffè lungo oppure in quello preparato con la caffettiera napoletana piuttosto che nel classico espresso da bar che siamo abituati a bere. 

Alcuni studi hanno dimostrato, infatti, come un espresso non supera gli 80mg di caffeina, una quantità di gran lunga inferiore se pensiamo che un caffè lungo ne contiene addirittura 150mg. 

I valori nutrizionali di una tazzina di caffè 


Dopo aver conosciuto la componente principale della nostra amata bevanda è necessario precisare un concetto fondamentale: 

Una tazzina di caffè espresso contiene 1 sola caloria! 

Da quello che abbiamo avuto modo di comprendere fino ad ora possiamo affermare con assoluta certezza che bere caffè non è dannoso per il nostro organismo e non pregiudica alcuna dieta. 

Leggendo la tabella dei valori nutrizionali si evince che la composizione del 77% di grassi, il 23% di proteine e lo 0% di carboidrati favorisce il mantenimento della linea, a patto che lo si assuma così come vogliono i puristi: senza zucchero e senza latte. 

Quali sono i benefici del caffè sull’organismo? Abbiamo potuto constatare che la caffeina stimola diverse reazioni che cambiano da soggetto a soggetto ed in virtù di questa certezza è utile capire quali sono i benefici del caffè sul nostro organismo. 

Innanzitutto è utile specificare che il caffè è un antiossidante naturale per cui la sua assunzione è un toccasana per le arterie. 

Inoltre è un ottimo digestivo, ed è per questa ragione che è diventata comune abitudine prenderne una tazzina subito dopo pranzo (attenzione: anche in questo caso parliamo del caffè amaro, lo zucchero come tutti sappiamo tende ad allungare la digestione). 

Ci teniamo a sottolineare sempre la differenza tra l’assumerlo amaro oppure con lo zucchero per due motivi, il primo è che i puristi lo prendono così, il secondo è che la bevanda tende ad aumentare leggermente il metabolismo e mischiandolo con lo zucchero si vanificherebbe questa peculiarità. 

Prendere il caffè amaro è solo una questione di abitudine. 

E, aggiungiamo noi, è anche salutare, perché come abbiamo avuto modo di scoprire in questo articolo, il caffè senza zucchero è una bevanda sana, basta solo assumerla entro i parametri richiesti dal nostro organismo. 

Ad esempio è fortemente sconsigliato per le donne in gravidanza, i bambini, i soggetti cardiopatici o che soffrono di gastrite e le persone ipertese mentre per tutti i soggetti che non hanno problemi possiamo consigliare anche 3 tazzine di caffè al giorno. 

L’importante è che sia buono come il nostro!


1